Potature A Rimini

La nostra ditta esperta nelle potature a Rimini fornisce qualche suggerimento a chiunque volesse cimentarsi nelle “potature fai da te”. Per avvicinarsi al mondo delle potature è necessario essere muniti delle attrezzature giuste.

Potete acquistare dei buoni strumenti da potatura presso vivai e rifornitori specializzati in attrezzature da giardinaggio. Ricordatevi che ogni strumento da potatura per essere funzionale deve essere revisionato periodicamente, limato e affilato ogni qual volta risulti necessario.

Un taglio netto e preciso è indispensabile per ottenere i risultati sperati da una qualunque potatura. Di solito gli strumenti per le potature sono pensati per destrorsi, ma nei negozi più specializzati potete trovare anche strumenti progettati per i mancini.

Di seguito vi elenchiamo 4 strumenti che non possono mancare nella vostra cassetta degli attrezzi.

Cesoie per Potare

{d5ed54395b25a436e5f48875612ac34f6c045c073016b6783cc423b131239f1f}name - {d5ed54395b25a436e5f48875612ac34f6c045c073016b6783cc423b131239f1f}titleLe cesoie per potare sono lo strumento principale di ogni buon giardiniere. Esistono in commercio 2 tipi di cesoie: le cesoie a becco di pappagallo e le cesoie ad incudine.

Le prime hanno un movimento di taglio in cui le due lame si sovrappongono e si incrociano effettuando un taglio chirurgico.

Le seconde hanno la lama che incontra una superficie fissa detta incudine. Quest’ultime sono largamente usate dai giardiniere più esperti.

Forbici per Potare

Le forbici si differenziano dalle cesoie per il fatto che hanno manici più lunghi. Ne esistono di varie lunghezze: quelle con manici lunghi 40-45 cm tagliano rami spessi fino a 35 mm.

I modelli di forbici con manici più lunghi, da 75 cm, recidono rami più spessi fino a 5 cm. per tutti i rami con circonferenza maggiore è necessaria la sega.

Sega per Potare

La sega serve per potare rami e ceppi con circonferenze più grandi. Esistono almeno 3 tipi di seghe. La sega greca ha una lama ricurva e appuntita, perfetta per tagliare rami in posizioni scomode (questa sega taglia quando si tira a se).

Le seghe con denti più larghi sono migliori per i rami più spessi, possono recidere rami con una circonferenza fino a 18 cm. Infine per i rami maggiori sono necessarie le seghe ad arco.

Coltelli per potare

I coltelli per le potature sono ideali per lisciare le superfici che sono state tagliate dalla sega. Il taglio più approssimativo e grezzo effettuato con la sega può essere limato con un coltello.

Dopo aver livellato il taglio con un coltello da potatura potete passare su esso del fungicida per evitare la contaminazione da batteri e virus.

Contattate la nostra ditta di potature su Rimini per ulteriori consigli e delucidazioni.